Switch Language

Come e perché imparare ad usare Magento

di Jessica Lussu, 21 dicembre 2013

Magento è una delle piattaforme più apprezzate e conosciute per la realizzazione degli e-commerce. Purtroppo è altrettanto famoso per essere abbastanza ostico da comprendere per chi si approccia per la prima volta.

Perchè imparare ad usare Magento?

Se Magento è un CMS così complicato come dicono, perché utilizzarlo? Effettivamente Magento ha moltissime funzionalità e combinazioni ma proprio per questo è il più flessibile e capace di strutturare un e-commerce secondo diverse esigenze.

Vale la pena spendere del tempo e risorse per imparare questa piattaforma? La risposta è sì, perché:

1) non dovrete imparare tutto ma solo quello che serve al vostro business;

2) avrete una piattaforma con tante funzionalità pronte all’uso o espandibili appena il vostro business crescerà;

3) I creatori di Magento hanno valutato e studiato le tematiche e-commerce fino al midollo, traducendo le pratiche migliori nella struttura nativa di Magento stesso. Potrete quindi sfruttare questi studi a costo zero (v. open source Community Edition) e impostare il vostro negozio seguendo la logica strutturale di Magento per ottenere maggiori possibilità di conversione nel vostro business. Su Magento davvero nulla è lasciato al caso.

Magento, ma quanto sei complicato?

In realtà non è Magento ad essere complicato, ma la sua caratterstica di accogliere in un’unica piattaforma molteplici varianti e combinazioni tipiche di un e-commerce.

Il punto è che questa abbondanza di possibilità ci disorienta e ci porta ad avere un approccio non tanto immediato con la piattaforma.

Generalizzando, le difficoltà con la piattaforma sono di tre tipi:

  1. individuare le parti che interessano
  2. una volta individuate, capire come configurarle per avere un certo risultato
  3. capire se Magento offre già una certa funzione di cui abbiamo bisogno o necessita di un modulo aggiuntivo per farlo
  4. come installare temi grafici e moduli aggiuntivi

Poi naturalmente ci sono difficoltà legate all’architettura e usabilità della piattaforma stessa, dove è necessario solo utilizzarla un po’ per “abituarsi” e prendere confidenza.

Superare le difficoltà, in piccoli passi

Abbiamo visto che ci sono delle reali difficoltà nell’utilizzo di Magento. Il segreto sta nel non voler imparare tutto ma andare a step e cercare di capire quello che davvero serve capire.

Di solito quando si vuole costruire un e-commerce si ha una idea di come dovrebbe funzionare. Bisogna partire da qui e chiedersi “ok, questo come lo imposto su Magento?”.

Ci sono vari modi per rispondere a questa domanda:

  • procedere per tentativi fino a scoprire cosa impostare e configurare per il vostro negozio, ma un po’ dispersivo in termini di tempo;
  • chiedere aiuto ad un consulente esperto in magento che sappia interpretare i vostri bisogni e abbia esperienza da sapere dove intervenire e/o da insegnarvi ad utilizzare le parti che a voi interessano nel minor tempo possibile;
  • leggere articoli, libri e/o ebook, gli ebook possono essere molto utili perché grazie all’indice vi permettono di trovare subito gli argomenti che vi interessano e imparare quello che vi serve.
  • partecipare a dei seminari a tema, come il Meet Magento Italy (3-4 giugno 2014), che vi danno sia l’occasione di conoscere gli esperti nel settore, sia di approfondire le tematiche e-commerce e soprattutto le potenzialità di Magento che potrete applicare nel vostro shop online.

Se avete fretta nell’impostare il negozio sicuramente la scelta migliore è affidarsi ad un consulente che dia una configurazione iniziale al vostro shop e che vi mostri cosa vi serve sapere e cosa potrete modificare.

In futuro, eventualmente, se non vorrete investire su altre consulenze e avrete il tempo necessario, potrete fare affidamento ad una guida che chiarirà dei dubbi su altre funzioni per espandere il vostro negozio.

Imparare Magento seppur fattibile è comunque impegnativo ma verrete ripagati abbondantemente del tempo e degli sforzi :).

Se vi siete imbattuti in Magento e siete fuggiti allarmati e spaventati 🙂 lasciateci un commento, altrimenti lasciate la vostra esperienza su come invece sia stato facile avere a che fare con la piattaforma.

L'articolo era interessante? Vota